Dilemma etico: Tu cosa faresti?

I soci del tuo club hanno offerto generosamente di ospitare dei Rotariani di un distretto di un altro Paese nell’ambito del loro programma di Scambio di amicizia rotariana. La commissione Scambio di amicizia rotariana del tuo distretto ha intenzione di richiedere a tutte le famiglie ospitanti e in visita di completare le formalità relative alla verifica della fedina penale, come misura precauzionale di sicurezza. Altri soci del club protestano adducendo il fatto che solo le persone in regola possono diventare soci del club, e pertanto il controllo di eventuali precedenti penali sarebbe costoso e inutile. Tu cosa faresti?

3 pensieri su “Dilemma etico: Tu cosa faresti?

  1. In base alla legge in vigore in Italia, mi rifiuterei. Ogni socio del mio club mi conosce a sufficienza per sapere se sono una persona pericolosa. Inoltre, se avessi una famiglia, non sarebbe giusto chiedere ai miei familiari non rotariani di sottoporsi a questo controllo.

    "Mi piace"

  2. Mi fido dei Rotariani!!! Se questa persona ha superato ogni giudizio da parte dei Rotariani della sua città non può non andare bene anche a me. Il Rotary, inoltre, non è, non pupe non deve essere giustizialista!!!

    "Mi piace"

  3. Non mi pare una richiesta nè sensata nè accettabile.Se le famiglie ospitanti sono rotariane tale circostanza deve essere sufficiente .
    E poi quali criteri di valutazione verrebbero adottati?Quali tipologie di reato costituirebbero elemento ostativo?
    Chi avrebbe il diritto di verificare e conservare le informazioni sensibili ed estremamente private?Credo si sia al limite della legittimità.Certamente richiesta non ragionevole ed incomprensibile.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...