Rotaract e Rotary insieme nel service

Ignacio Gonzales Mendez in front of One Rotary Center
Ignacio Gonzales Mendez di fronte a One Rotary Center in occasione di una riunione della Task Force Elevate Rotaract nel 2020

A cura di Ignacio Gonzalez Mendez, socio del Rotaract Club di Oriente de Talca, Cile

D evo confessare che non sono stato io a cercare il Rotary, ma è stato il Rotary a trovare me. Sono stato coinvolto nel Rotary grazie a una serie di eventi fortuiti che hanno cambiato il mio modo di vedere tutto.

Quando avevo 13 anni, ho fatto volontariato per la Croce Rossa e quell’esperienza mi ha portato, anni dopo, ad avviare un progetto per istituire una stazione di pronto soccorso nella mia scuola superiore. Alla cerimonia di consegna del diploma, sono stato sorpreso con un premio del Rotary club locale per il mio lavoro di volontariato con la Croce Rossa. Il premio era in onore di una delle mie insegnanti, scomparsa inaspettatamente. Ricevere il premio e sapere che la mia insegnante aveva apprezzato i miei sforzi mi ha ispirato maggiormente a continuare a fare volontariato.

Alcuni anni dopo, mentre studiavo per conseguire la laurea in legge, avevo visto un poster del Rotaract. Ero entusiasta di partecipare all’organizzazione che aveva avuto un ruolo nella mia passione per aiutare gli altri. Insieme a un paio di amici, abbiamo fondato il primo club Rotaract nella mia città in Cile. E fu per me un onore ricoprire l’incarico di presidente fondatore del club. Quando poi sono stato eletto rappresentante distrettuale Rotaract, il mio obiettivo era di aumentare la visibilità del Rotaract nel mio distretto. Quell’anno abbiamo registrato un aumento del 60% dell’effettivo e siamo riusciti a lanciare diversi nuovi club.

Nel 2018, ho avuto l’onore di fare parte della commissione Rotaract-Interact del Rotary International. Volevo essere vicino ai soci che rappresentavo, quindi ho contattato il maggior numero possibile di soci Rotaract e Interact di tutto il mondo per ascoltare le loro storie e conoscere le loro preoccupazioni. Sulla base di alcuni dei loro commenti, la commissione ha proposto al Consiglio centrale diverse idee per rafforzare la capacità dei Rotaractiani di partecipare pienamente al Rotary. Il Consiglio ha accettato le nostre raccomandazioni. Il risultato è stata una proposta al Consiglio di Legislazione 2019 per elevare lo status del Rotaract a quello di un tipo di affiliazione.

Ignacio speaks at a club meeting in Los Angeles.
Ignacio durante una riunione di club a Los Angeles.

Nelle settimane precedenti al Consiglio, ho usato i social media per spiegare i benefici dell’elevazione dello status di affiliazione del Rotaract e perché era urgente attuarla. Quando il Consiglio ha votato per l’approvazione della nostra proposta, sono stato invitato a far parte della Commissione Rotaract e della Task Force Elevate Rotaract per il 2019/2020. Avevamo il compito di fare da consulenti per il Consiglio su come implementare le disposizioni dell’emendamento e stabilire una “nuova era del Rotaract”. È stato emozionante operare insieme a leader eccezionali di tutto il mondo, tutti impegnati a migliorare l’esperienza dei Rotaractiani.

Dopo che il Consiglio ha accettato le nostre raccomandazioni, la nostra task force ha iniziato a informare i soci del Rotary e del Rotaract sui cambiamenti. Ma poi è arrivata la pandemia COVID-19, creando una sfida per creare consapevolezza.

Ma attraverso piattaforme virtuali, mi sono impegnato con più di 400 club in 100 distretti in 10 regioni del mondo, condividendo strategie su come i Rotaractiani e i Rotariani possono lavorare insieme in modo strettamente vantaggioso per entrambi. L’anno scorso, con l’aiuto di due buoni amici, abbiamo creato un programma di mentoring che coinvolge i governatori eletti di età inferiore ai 45 anni. Sono fermamente convinto che qualsiasi organizzazione debba ascoltare i giovani leader perché portano una nuova prospettiva.

Verso la fine dei miei studi per l’esame di abilitazione al patrocinio legale, l’invito a fare da consigliere Rotaract nella commissione di pianificazione per la Convention del Rotary International 2023 a Melbourne, Australia. È un’opportunità unica per condividere le mie esperienze e contribuire a creare un evento incredibile per la famiglia Rotary. Sono lieto di far parte della squadra del Presidente eletto del Rotary International Jennifer Jones. Lei è il mio modello e tipo di soci del Rotary che mi sforzo di imitare. All’Assemblea internazionale 2021, dove mi aveva invitato, ho condiviso la mia storia con altri futuri leader. Ricevere il premio Servire al di sopra di ogni interesse personale l’anno scorso è stato un onore incredibile. Sono così felice di essere in un momento della storia in cui i Rotaractiani possono essere riconosciuti per i contributi che stanno facendo nel Rotary e nelle loro comunità. Non siamo il futuro del Rotary; siamo il presente. Ed è tempo di fare service insieme.

[NDR]: Ignacio Gonzalez Mendez, socio del Rotaract Club di Oriente de Talca, Cile, è uno dei due Rotaractiani che ha ricevuto il Premio Servire al di sopra di ogni interesse personale che sarà tra i 133 vincitori del premio ad essere omaggiati quest’anno alla Convention del Rotary International a Houston, Texas, USA .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...